APERTI I LAVORI DEL 1° CONGRESSO USB -relazione-

Montesilvano -

Si sono aperti a Montesilvano (PE) i lavori del 1° Congresso USB con la partecipazione di centinaia di delegati da tutto il Paese e con la presenza di numerosi ospiti.

 

Tra gli ospiti internazionali sono presenti:
George Maurikos - Segretario Generale della Federazione Sindacale Mondiale
George Perros - Segr. Generale Pame - Grecia
Christos Tombazos - Peo - Cipro
Igor Urrutikoetxea - Membro esecutivo Nazionale e Responsabile Ufficio Internazionale del LAb - Paesi baschi
Francisco Figuero - Membro Consiglio Nazionale CGTP-IN Portogallo
Ana Avoila - FNSTFPS - Portogallo
Christian Maieux - Segretario Nazionale Solidarès - Francia
Hichem Aktouchè - Membro Comm. Internazionale Solidarès - Francia
Emmanuele Bigot - Membro Comm. Internazionale Solidarès - Francia

 

Si è insediata la Presidenza, composta da Paolo Sabatini, Paola Palmieri, Aldo Di Napoli, Sandro Sartorio, Roberto Cortese, Umberto Fascetti, Massimo Betti, Fabrizio Tomaselli, Emidia Papi, Nazareno Festuccia, Aboubakar Soumahoro, Giuseppe Pellegrini, Paolo Leonardi, Marina Zetti, Wilma Fabiani e Mario Frittelli.

 

L'assemblea si è aperta con un commosso ricordo del giovane Clement Meric, militante antifascista, che è stato aggredito e ucciso da un gruppo di fascisti a Parigi il 5 giugno scorso.

 

Si è proceduto alla lettura della relazione introduttiva (che trovate in allegato) di cui riportiamo l'apertura:

 

"Iniziamo questo primo congresso di USB dopo tre anni dal congresso di fondazione del 2010 e la presenza di oltre 400 delegate e delegati provenienti da tutte le regioni italiane e da tutti i settori produttivi del paese, dimostra che l'obiettivo della costruzione di un sindacato di massa, indipendente e di classe è giusto e percorribile.
Non era scontato che ci ritrovassimo qui dopo tre anni con in mano risultati concreti, con obiettivi condivisi, con una serie di grandi problemi aperti ma con opzioni e proposte di soluzione che stiamo portando avanti, soprattutto registrando ampie aspettative di tantissimi lavoratori nei nostri confronti.
Salutiamo con piacere le delegate ed i delegati, gli ospiti internazionali provenienti da molte organizzazioni sindacali europee. Il segretario della Federazione Sindacale Mondiale George Mavrikos, il PAME (Grecia), il PEO (Cipro), LAB (Paesi Baschi), SOLIDAIRES (Francia), CGTP-IN e FNSTFPS (Portogallo); come anche salutiamo e ringraziamo i rappresentanti dello Snater, della Rete 28 Aprile, del Centro Studi Cestes, del Forum Diritti/Lavoro e tanti altri ospiti ed invitati.
..."